#PilloleDiMessico- Il cane nella cultura mexica

A donare agli uomini il cane Xoloitzcuintle (dal náhuatl “Xolotl”: buffone, schiavo; e “Izcuintle”: cane) era stata la divinità Xolotl (divinità dalle sembianze canine, gemello di Quetzalcoatl e rappresentazione della stella della sera) con la condizione che se lo avessero trattato bene in vita, il cane avrebbe ricevuto l’incarico di guidare l’anima dei defunti nel Mictlán, il regno dei morti. L’anima, infatti, si sarebbe trovata in corrispondenza di un fiume e se il cane avesse riconosciuto il proprio padrone che lo aveva trattato con amore e fedeltà durante la sua vita mortale, lo avrebbe guidato nell’attraversata; al contrario l’anima si sarebbe trasformata in vento e avrebbe vagato senza sosta per sempre nell’oltretomba. Per questo motivo i cani in epoca preispanica erano anche oggetto di sacrificio e spesso venivano interrati insieme al padrone defunto, affinché potessero compiere la loro missione. In seguito alla rivoluzione messicana e con l’avvento del nazionalismo ci si rese conto che questa razza si trovava in serio pericolo di estinzione e si presero provvedimenti per proteggerla e ripopolare il territorio. Inoltre grazie a importanti personaggi del mondo della cultura come Frida Kahlo e Diego Rivera, si riportò in auge questa razza autoctona, ritrovandola ritratta in dipinti e murales e possedendone gli artisti stessi in prima persona come animali domestici. Ancora oggi presso il Museo Dolores Olmedo di Città del Messico è possibile trovare un allevamento di Xoloitzcuintle, avviato da una coppia di cani che lo stesso Diego Rivera donò ai collezionisti.

Pubblicato da Francesca Scarioli

Mi chiamo Francesca e sono un’archeologa specializzata in arte azteca presso l’Università di Bologna. Alas Para Volar è la mia casa, dove condivido con il mondo la mia passione per la cultura messicana, nell’intento di poterla diffondere soprattutto in Italia, dove spesso poco si conosce di questo meraviglioso paese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: